Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

FLUT Première - Progetto di danza in occasione del 250. Anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven - 5/9/2021

Data:

12/09/2021


FLUT Première - Progetto di danza in occasione del 250. Anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven - 5/9/2021

FLUT Première
Progetto di danza in occasione del 250. Anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven

flut

Concetto Emanuele Soavi, Achim Conrad
Coreografia Emanuele Soavi
In collaborazione con le ballerine e i ballerini Federico Casadei, Greta Cecconi, Alice Gaspari, Anna Harms, Taeyeon Kim, Mihyun Ko, Guilherme Leal, Lorenzo Molinaro, Josefine Patzelt, Robin Rohrmann, Joel Small
Coaching, collaborazione coreografica Nora Sitges-Sardà
Allestimento Darko Petrovic
Musica Ludwig van Beethoven, Sinfonia n° 7 op 92 / Quartetto d’archi n° 8 op 59,2
Wolfgang Voigt, Stefan Bohne composizione elettronica
Orchestra e solisti della Filarmonica Duisburg
Direttore d’orchestra Cecilia Castagneto

Una coproduzione di Oper Köln con Emanuele Soavi incompaby e Filarmonica Duisburg

Un progetto nell’ambito di BTHVN 2020, sostenuto dall’Incaricato del Governo Federale per Cultura e Media, il Ministero di Cultura e Ricerca del Land NRW, Rhein-Sieg Kreis e Città di Bonn
Con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura Colonia
Emanuele Soavi incompany è sostenuto dalla Città di Colonia e dal Land NRW e da DIEHL+RITTER/TANZPAKTRECONNECT, nell’ambito dell’iniziativa NEUSTART KULTUR Hilfsprogramm Tanz

Première 5 settembre 2021, ore 18.00 Oper Köln Staatenhaus 2
ulteriori spettacoli 10/09/21, ore 19.30 / 12/09/21 ore 18.00
Première Duisburg 17/09/21 ore 19.00/Theater Duisburg
Altro spettacolo 18/09/21 ore 19.00

 

In occasione del 250. Anniversario della nascita di Beethoven, l'Opera di Colonia, la Filarmonica di Duisburg, sotto la direzione di Cecilia Castagneto, il coreografo Emanuele Soavi con il suo ensemble incompany composto da 12 ballerini, e i compositori Wolfgang Voigt e Stefan Bohne, continuano la loro insolita collaborazione artistica con il progetto FLUT. Partendo dalla Sinfonia N. 7 e dal Quartetto per archi N. 8 di Beethoven e arrivando a una nuova composizione di musica elettronica, emerge, nell'interazione con la danza contemporanea, un campo di tensione tra collettivo e individuale, tra istinto e funzionalità, tra utopia e realtà. L'instancabile spinta al rinnovamento artistico di Beethoven e la sua visione tagliente e visionaria dei movimenti sociali e politici della sua epoca conferiscono alla sua opera un'energia quasi inesauribile.

Il corpo di ballo internazionale varia il linguaggio della forma e la qualità del movimento; la coreografia ricrea immagini contemporanee e le dinamiche di una società in subbuglio. Concepito come un trittico, FLUT contrappone due opere-chiave di Beethoven a uno spettacolo che, in prima mondiale, riprende e trasforma frammenti di entrambe le opere in suoni elettronici e colonne sonore. Ispirato dalla personalità e dalla vita di Beethoven, Emanuele Soavi disegna su questo spartito un universo dell'Io che si pone domande esistenziali, che affronta la paura dell'ignoto e che deve costantemente ricollocarsi. L'Io come essere sociale, individuo creativo e portatore di mondi interiori inimmaginabili.

Dal 2012 Emanuele Soavi incompany lavora in collaborazione con artisti (inter)nazionali in vari format e attraverso un network interdisciplinare, strutturale e artistico a livello locale, regionale, nazionale e internazionale. Suo marchio di fabbrica l’aprirsi verso nuovi orizzonti come "costruttore di ponti" tra istituzioni e scena indipendente, tradizione e presente, laboratorio e progetto su larga scala, ricerca e pratica, artisti e pubblico. www.emanuelesoavi.de

 

flut logos

 

Informazioni

Data: Da Dom 12 Set 2021 a Lun 13 Set 2021

Ingresso : Libero


Luogo:

Oper Köln

2251