Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

La cultura in cucina: percorsi gastronomici sostenibili. Videointervista con la Chef Caterina Ceraudo, 25/11/21, ore 18.00

Data:

28/11/2021


La cultura in cucina: percorsi gastronomici sostenibili. Videointervista con la Chef Caterina Ceraudo, 25/11/21, ore 18.00

In occasione della VI Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) per promuovere la ricchezza e la varietà delle tradizioni enogastronomiche italiane, è dedicata, quest’anno, al tema Tradizione e prospettive della cucina italiana: consapevolezza e valorizzazione della sostenibilità alimentare, l’Istituto Italiano di Cultura di Colonia presenta la videointervista con la Chef Caterina Ceraudo, recente Stella verde Michelin per il Ristorante Dattilo di Strongoli (CR), su La Cultura in Cucina: Percorsi Gastronomici Sostenibili.

La videointervista, organizzata in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina (AIC) – Delegazione di Francoforte, con il patrocinio dei Consolati Generali d’Italia a Colonia e Francoforte, sarà condotta da Laura Melara-Dürbeck, responsabile della Delegazione AIC di Francoforte sul Meno.

Al termine dell’incontro, Caterina Ceraudo suggerirà al pubblico tre brevi ricette, come saggio della sua cucina, una cucina tradizionale ma al passo coi tempi, nella quale la sperimentazione di consistenze, temperature e abbinamenti, lega perfettamente con ingredienti e ricette tipici.

Non perdete il video sul nostro canale youtube a partire dal 25/11/21, ore 18.00!

Caterina Ceraudo, classe 1987, è dal 2013 alla guida della cucina di Dattilo, sito all’interno dell’azienda agricola Ceraudo, di proprietà della famiglia dal 1973. La grande passione di Caterina per la cucina, si concretizza nel 2006 al ritorno dalle vacanze scolastiche, quando da Dattilo inizia ad occuparsi della carta vini. Nel 2011 si laurea in enologia presso l’Università degli studi di Pisa. Grazie al suo background nel mondo vinicolo è in grado di studiare perfetti abbinamenti con i vini dell'azienda di famiglia, fondata dal pioniere del bio in Calabria, papà Roberto.
Nel 2012, prima di indossare definitivamente la giacca da cuoca, frequenta la scuola Accademia Niko Romito a Castel di Sangro in Abruzzo. È da Niko che impara il rispetto per il cibo e per la sua naturale provenienza, dalla nascita e crescita di ogni ingrediente fino alla sua trasformazione nel piatto.
Caterina è Donna chef dell'anno per ben due volte, la prima nel 2016 secondo Identità Golose, la seconda nel 2017, per la guida Michelin. Il ristorante Dattilo al suo arrivo in cucina, vantava già una stella Michelin e questo l’ha spronata ogni giorno a mantenere quel riconoscimento, cercando di far emergere il suo pensiero e la sua personalità.

Laura Melara-Dürbeck è nata a Torino, cresciuta a Bologna, sua città d’adozione, e da molti anni vive in Germania, a Francoforte, il paese che l’ha accolta, divenendo il suo secondo stare di casa. Ha studiato Lingue e Letterature Straniere all’Università di Bologna e Heidelberg ed insegnato alla Università Johann Wolfgang Goethe di Francoforte e all’Università di Scienze Applicate di Wiesbaden.
Dal 2016 è responsabile della Delegazione di Francoforte sul Meno dell’Accademia Italiana della Cucina (AIC). Dal maggio 2021 è membro della Consulta Nazionale dell’AIC. Il suo ultimo progetto: la pubblicazione di un saggio dedicato al Viaggio in Italia di Johann Wolfgang Goethe: I sapori del giovane Goethe. Ricette e pietanze dal Viaggio in Italia, Il leone verde Edizioni, marzo 2021.

Informazioni

Data: Dom 28 Nov 2021

Orario: Alle 16:00

Ingresso : Libero


Luogo:

digitale

2316