Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Idomeneo – Mozart e l’Opera italiana | IIC Colonia

italia. tra storia e cultura(2)

L’Istituto Italiano di Cultura di Colonia, in collaborazione con l’Associazione degli Amici dell’IIC di Colonia, presenta il 31 gennaio alle ore 19:00 la conferenza  di Stephan Steinmetz,Idomeneo – Mozart e l’Opera italiana.

Il giovane Wolfgang Amadeus Mozart si recò in Italia in totale tre volte tra il 1769 e il 1773. Le sue prime grandi opere, “Mitridate” e “Lucio Silla”, furono scritte e rappresentate a Milano. Sebbene il posto fisso alla corte milanese sperato dal padre Leopold non si concretizzò, Mozart fu comunque fortemente influenzato dall’opera italiana, come è particolarmente evidente nell’opera “Idomeneo” del 1781, che sta per essere presentata in prima assoluta all’Opera di Colonia e che sarà presentata in dettaglio con materiale visivo e audio.

Stephan Steinmetz ha studiato teatro, con particolare attenzione al teatro musicale presso l’Università Ludwig Maximilian di Monaco. Dal 1995 al 2002 ha lavorato come drammaturgo per l’opera, il balletto e i concerti allo Ulmer Theater e dal 2002 al 2007 nella stessa posizione allo Stadttheater Bern. Ha poi lavorato alla Oper Leipzig nella stagione 2007-08 e al Saarländischen Staatstheater a Saarbrücken dal 2009 al 2011. Dal 2011 al 2014 è stato drammaturgo presso Hessisches Staatstheater Wiesbaden, dal 2014 al 2020 presso il Musiktheater im Revier Gelsenkirchen e dal 2020 al 2022 drammaturgo per l’opera al Badisches Staatstheater Karlsruhe.