Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

La tomba romana di Colonia-Weiden | IIC Colonia

italia. tra storia e cultura(2)

L’Istituto Italiano di Cultura di Colonia, in collaborazione con l’Associazione degli Amici dell’IIC di Colonia, presenta la conferenza della Dr. Hannelore Rose,La tomba romana di Colonia-Weiden che si terrà il 20 marzo alle ore 19:00.

A ovest di Colonia, immediatamente lungo la Aachener Straße, si trova un gioiello romano: Una camera sepolcrale quasi completamente conservata, progettata come una sala da pranzo romana e arredata con tre letti da pranzo, due poltrone, tre busti e un sarcofago riccamente decorato. In termini di conservazione e di allestimento, la tomba romana di Weiden è unica a nord delle Alpi. Nonostante le dimensioni ridotte (5,30 m x 3,60 m), la sala costituisce un cosmo a sé stante, spunto per discussioni su questioni centrali della funzione e del significato delle proprietà romane (villae rusticae), dei riti di sepoltura e del concetto di vita ultraterrena, ma anche di acculturazione e di colonizzazione. Poiché il Verein Römergrab Weiden e. V. dal 2019 è responsabile della conservazione e della presentazione di questo monumento speciale, la camera sepolcrale di Weiden può essere visitata in orari di apertura regolari e in visite guidate. (www.roemergrab.de).

Hannelore Rose ha studiato Archeologia classica, Storia dell’arte e Storia antica presso l’Università di Colonia e la Ruprecht-Karls-Universität di Heidelberg. Al dottorato è seguita una borsa di studio post-dottorato presso l’Istituto Archeologico Germanico di Roma. Ha poi ricoperto incarichi presso l’Istituto Archeologico dell’Università di Colonia, l’Ufficio LVR per la conservazione dei monumenti archeologici della Renania e la Fondazione Fritz Thyssen.