Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Lucia Bricco “artist in archive” | DIE SCHWARZE LADE | BLACK KIT, Köln

zucchero lucia bricco
zucchero lucia bricco

L’Istituto Italiano di Cultura di Colonia, in collaborazione con l’International Performance Art Archive BLACK KIT | DIE SCHWARZE LADE, promuove la residenza di ricerca artistica della performer italiana Lucia Bricco, “artist in archive” a Colonia dall’1 febbraio al 31 marzo 2023. Lucia Bricco intende indagare la Performance Art degli ultimi 15 anni attraverso un confronto diretto con alcuni giovani artisti, per analizzare come questi hanno trasposto, nel proprio corpo, aspetti caratteristici della contemporaneità come l’indeterminatezza, la frammentazione e la transitorietà.

Gli esiti di questa indagine esperienziale, che intende parlare di Performance Art facendo Performance Art, saranno presentati al pubblico in un incontro per i cui dettagli si rimanda ad una successiva comunicazione.

Lucia Bricco (Torino, 1988) è un’artista italiana che vive tra Atene (GR) e Roma dal 2018. Ha studiato presso le Accademie di Belle Arti di Torino (IT), Madrid (ES) e Roma (IT). ll suo lavoro principalmente, ma non necessariamente, sotto forma di performance e disegno, è incentrato sullo spazio, affrontato sia in modo privato che collettivo. Si interessa alla frammentazione, convivenza e mutevolezza degli elementi insiti all’esistenza umana. Dal 2015 ha partecipato a diverse residenze, mostre e festival di performance in Italia, Spagna, Polonia, Ucraina, Germania, Grecia, Francia, Repubblica Ceca e Bielorussia (http://www.luciabricco.com).

© Foto di Adrien Chevrier.