Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Presentazione del Rapporto Italiani nel Mondo 2023 | IIC Colonia

Design ohne Titel(197)

L’Istituto Italiano di Cultura di Colonia promuove la presentazione del Rapporto Italiani nel Mondo 2023, che si terrà il 29 maggio alle 18.30 presso la sala teatro dell’IIC.

L’edizione 2023 del Rapporto è dedicata ai temi della mobilità e del ritorno. Partendo dall’analisi di un’Italia sempre più fragile a causa della longevità e dello spopolamento dei suoi territori, si è cercato di capire se, nonostante la strutturalità della mobilità italiana del passato e di oggi, il ritorno abbia ancora un impatto importante dal punto di vista quantitativo e qualitativo. Lo Speciale 2023 entra nello specifico della dimensione territoriale. Attraverso venti diversi saggi sulle altrettante realtà regionali italiane, diversi autori e autrici sono stati chiamati a descrivere quanto e come il tema del ritorno fa parte e si manifesta oggi nella storia e nell’identità delle singole esperienze territoriali.

La presentazione presso l’Istituto Italiano di Cultura di Colonia, organizzata dal Comites locale in collaborazione con il Consolato Generale di Colonia, vedrà la partecipazione di Edith Pichler e Delfina Licata.

Delfina Licata è sociologa delle migrazioni presso la Fonda­zione Migrantes della Conferenza episcopale italiana. Curatrice del Rapporto italiani nel mondo, ha coordinato il Dizionario enciclo­pedico delle migrazioni italiane nel mondo (2014). È componente della commissione scientifica del Festival della migrazione di Mo­dena, dell’opera Storia dell’emigrazione italiana in Europa (Don­zelli, 2022) e del tavolo tecnico del Maeci sul «turismo di ritorno».

Edith Pichler, del Centre for Citizenship, Social Pluralism and Religious Diversity della Università di Potsdam, ha studiato all’Otto-Suhr Institut della Freie Universität di Berlino conseguendo il Ph.D. (Dr. Phil.) in Scienze Politiche e l’Abilitazione Scientifica Nazionale come Professore Associato per Sociologia dei processi economici e del lavoro.

Evento in lingua italiana.

Immagine: Mirko M. Notarangelo